Articoli di: Luca Davite

SAMPIERDARENA PALLANUOTO A2 – BOLOGNA -CROCERA, UN SABATO CHE VALE ARGENTO

Posted on aprile 19, 2018 by - Agonismo

SAMPIERDARENA PALLANUOTO A2 – BOLOGNA VS CROCERA, UN SABATO CHE VALE ARGENTO

Sarà una trasferta importante quella che questo sabato i nostri crociati dovranno affrontare in quel di Bologna, una partita di pallanuoto a tutti gli effetti.

Da una parte la compagine di Sampierdarena affamata e vogliosa di vittoria, dall’altra una squadra che vuole mantenere ben saldo il II posto in classifica cercando di staccarsi dai pericolosi rosso blu.

Uno scontro ai vertici della classifica, che avrà come premio il II posto nel girone nord del campionato italiano A2 di pallanuoto.

Il match inizierà alle h. 17.30 nella piscina Carmen Longo di Bologna, i nostri atleti partiranno nel primo mattino per “ammortizzare” al meglio il viaggio ed arrivare nelle condizioni migliori per affrontare con la giusta condizione il match.

La partita che i nostri crociati andranno ad affrontare è già stata preparata nei minimi dettagli da mister Campanini, che stasera radunerà comunque Giordano e compagni per dare un ultima spolverata.

Un enorme in bocca al lupo ragazzi!!

Forza Crocera !

 

Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – CROCERA STADIUM 9 – LAVAGNA 7

Posted on aprile 15, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – CROCERA STADIUM 9 – LAVAGNA 90 DI MEGLIO  7

Splendida vittoria dei nostri ragazzi che si impongono aggressivi sin dalle prime frazioni di gara sulla squadra levantina del Lavagna 90 Di Meglio.

Una partita preparata nei minimi dettagli ed eseguita in maniera esemplare, che regala agli occhi del pubblico sampierdarenese un’ora di “pura pallanuoto”, giocata sia tatticamente che, in alcuni momenti fisicamente.

Impegno, costanza, cuore, passione e dedizione, queste sono le parole chiave che mister Campanini ha voluto trasmettere alla sua squadra descrivendo il loro percorso negli istanti prima dell’inizio della partita.

La Crocera Stadium Sampierdarena parte subito con una marcia in più rispetto agli avversari, conquistando un primo parziale firmato “famiglia Fulcheris”. Apre il gioco Andrea con un goal in superiorità numerica ed un altro a uomini pari, conclude il fratello Luca con un tiro fuori dal perimetro.

( I parziale: Crocera Stadium 3 – Lavagna 90 Di Meglio 1 )

Nel secondo tempo la squadra di Sampierdarena deve fare a meno del supporto in acqua del suo capitano, Giordano Marco, costretto a sedersi temporaneamente in panchina a causa di 2 espulsioni temporanee, frutto della fantastica immaginazione degli arbitri di gara nel primo periodo. I rosso blu riescono comunque a regalarsi il massimo vantaggio con Manzone in superiorità numerica e con Pedrini che realizza in controfuga.

( II parziale: Crocera Stadium 2 – Lavagna 90 Di Meglio 1 )

Il tabellone nella piscina di Sampierdarena all’inizio della III frazione di gioco segna rispettivamente 5 espulsioni alla squadra levantina contro le 10 per la nostra squadra. Gli arbitri cercano e riescono a far rientrare Casazza e compagni in partita, fischiando ai rosso blu numerosi controfalli in fase offensiva. La squadra di Martini sfrutta l’occasione e mette a segno con la doppietta del mancino Cotella e con l’ameriano Loomis portandosi a -1 dal pareggio. Ci pensa il nostro estremo difensore Graffigna a far abbassare la cresta ai suoi vecchi compagni, parando il rigore di Parisi, rassicurando così i suoi compagni negando il pareggio.

( III parziale: Crocera Stadium 1 – Lavagna 90 Di Meglio 3 )

Il IV periodo è pieno di colpi di scena eclatanti e fantasiosi allo stesso tempo, tanto che per preservare la permanenza di mister Campanini, il nostro direttore sportivo Amorevole Aurelio si sacrifica per i colori della squadra di Sampierdarena procurandosi un immeritato ma indispensabile cartellino rosso per cercar di far ragionare gli arbitri riportandoli ad una conduzione di partita equa. In tutto questo “minestrone” di avvenimenti la Crocera Stadium Sampierdarena pur regalando qualcosina in fase difensiva si aggiudica anche l’ultimo tempo, regalandosi 3 punti fondamentali da mettere in “saccoccia” per la scalata al II posto in classifica, che avverrà sabato 21 Aprile 2018 in quel di Bologna.

( IV parziale: Crocera Stadium 3 – Lavagna 90 Di Meglio 2 )

 

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone 3, Fulcheris A. 3. All. Campanini

LAVAGNA 90 DI MEGLIO: Gabutti, Bassani, Luce, Pedroni, Pedroni, Loomis 1, Magistrini, Pagliuso, Cotella, Cotella 2, Menicocci 1, Parisi 2, Casazza 1. All. Martini

Arbitri: Rotunno e Rovida
Usciti per limite di falli A. Fulcheris (C), Pedroni (L) e Casazza (L) nel quarto tempo. Espulsi Martini (tecnico Lavagna) e Cotella (L) per proteste, Ferrari (C) per gioco scorretto nel quarto tempo. Superiorità numeriche Crocera Stadium 6/11, Lavagna 90 Di Meglio 3/13 + 1 rig. parato da Graffigna.

 

Luca Davite

 

PALLANUOTO SAMPIERDARENA – SABATO A CASA NOSTRA CONTRO IL LAVAGNA

Posted on aprile 11, 2018 by - Agonismo

La pallanuoto sbarca in quel di Sampierdarena, dove alle 18.15 la nostra prima squadra affronterà il Lavagna 90 Di Meglio, sarà la XVI giornata del campionato di pallanuoto serie A2 girone nord.

I ragazzi, coordinati da mister Campanini, dovranno dimostrare in questa partita la loro superiorità consolidando così il terzo posto, distaccandosi proprio dal Lavagna che morde i piedi alla Crocera Stadium Sampierdarena da tutto il campionato.

La vittoria porterebbe i nostri crociati ad un +4 dalla IV squadra in classifica e ad un eventuale +2 sulla III se il Bologna scivolasse nella piscina del Boschetto di Camogli. La Crocera Stadium Sampierdarena però non è una società che si basa sulle disfatte e non gioisce nemmeno sulle sconfitte delle rivali, la nostra squadra ha un obiettivo e lo raggiungerà senza attuare strategie in base all’andamento delle altre compagini presenti nel campionato. Per questo la Crocera Stadium di Sampierdarena augura un in bocca al lupo a tutti i suoi avversari!

Il +4 sulla III squadra in classifica fa gola ai ragazzi rosso blu di Sampierdarena che hanno sete di vittoria e voglia di riscatto per la sconfitta subita fuori casa nel girone di andata per un totale di 8-3 a favore dei lavagnesi.

Gestiti dal loro nuovo mister, Martini, i ragazzi del Lavagna 90 Di Meglio sono conosciuti per la loro spiccata capacità nel gestire in modo veloce la palla sul perimetro, creare scompiglio nelle difese avversarie posizionandosi a 3 3 nella fase di superiorità numerica ed a essere veloci nelle ripartenze sfruttando così la loro arma principale, la controfuga.

I punti forti del Lavagna 90 sono indubbiamente l’attaccante romano Parisi Daniele ( III in classifica cannonieri con un totale di 30 goal) e l’stremo difensore Gianoglio Andrea ( caro amico della Crocera Stadium Sampierdarena, estremo difensore rosso blu nell’anno, 2014/2015, delle SOLO VITTORIE con conseguente promozione nell’attuale categoria A2 ) che forse non sarà presente a causa di problemi lavorativi.

I presupposti per un match entusiasmante ci sono tutti, manca solo un pubblico numeroso pronto ad incoraggiare i nostri crociati, sta a voi lettori decidere se rimanere a casa seduti sul divano o scendere in vasca ed assistere all’emozione della pallanuoto in casa Crocera.

 

 

Appuntamento alle h.1815 nella piscina della Crocera Stadium Sampierdarena, situata in Via Eridania 3, 16151, Genova Sampierdarena.

 

 

N.B: La struttura cesserà tutte le attività presenti nell’impianto alle h.16.00 per garantire il regolare svolgimento della partita di pallanuoto.

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

 

Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – COMO NUOTO 6 – CROCERA STADIUM 7

Posted on aprile 8, 2018 by - Agonismo

Pallanuoto Maschile Serie A2 girone Nord, la Crocera Stadium di Sampierdarena espugna Como superando i padroni di casa di una sola lunghezza in una partita al cardiopalma.

In questa XV giornata i crociati di mister Campanini vincono di misura a differenza delle altre squadre presenti nel girone che realizzano vere e proprie goleade.

Una partita molto difficile per i nostri atleti rosso blu che incontrano un Como Nuoto ostile e volenteroso di regalare al suo pubblico 3 punti fondamentali per riuscire a riavvicinarsi alla zona alta della classifica.

Nel primo parziale le due compagini si studiano concedendo entrambe poco in difesa se non qualche tiro da fuori che purtroppo/fortunatamente finisce oltre la linea di porta senza mai concedere la rimessa dai 2 metri.

( I parziale: Como Nuoto 1 – Crocera Stadium 1 )

Concluso il primo tempo mister Campanini impone ai suoi giocatori un ritmo più intenso, sia nei  trasferimenti che nel giro palla per consolidare un buon parziale e scoraggiare i padroni di casa esaltati da un pubblico accanito. I nostri ragazzi capitanati e incoraggiati da Giordano eseguono alla lettera le direttive del coach ottenendo un ottimo parziale.

( II parziale: Como Nuoto 0 – Crocera Stadium 2 )

L’ottima prestazione della Crocera Stadium sveglia un Como che sfrutta due piccole sbavature difensive dei nostri rosso blu raggiungendo a metà del II tempo la squadra di Sampierdarena, riportandosi così in partita. Il time-out chiamato da mister Campanini si rivela un ottima decisione che regala ai rosso blu, per la seconda volta, il vantaggio sulla squadra di casa con la rete in superiorità numerica di capitan Giordano. Rincara la dose Fulcheris L. con uno strepitoso alzo e tiro da 10 metri che sorprende l’estremo difensore comasco. Gli avversari non mollano e si fanno di nuovo sotto con Busilacchi che realizza in superiorità numerica.

( III parziale: Como Noto 3 – Crocera Stadium 2 )

Il IV periodo inizia con un rigore a favore degli avversari, il nostro portiere autore di un ottima prestazione intuisce ma la palla finisce comunque in rete regalando così il pareggio ai padroni di casa. La gioia dei comaschi svanisce con il giovane Bavassano che da solo davanti alla porta avversaria scaraventa un missile sopra la testa di Garancini. Anche la gioia della squadra di Sampierdarena sfuma con la realizzazione in superiorità numerica del comasco Foti che fa rientrare Pellegatta e compagni ancora una volta in partita. Un match al cardiopalma! fino a quando Manzone regala il vantaggio a uomini pari togliendo le ragnatele dall’angolino alto della porta difesa da Garancini facendo così alzare tutta la panchina rosso blu. Negli ultimi minuti di gioco la squadra di Sampierdarena è ben organizzata e neutralizza le fasi offensive della squadra avversaria gestendo bene il pallone e strappando così 3 punti alla piscina olimpionica di Como.

( IV parziale: Como Nuoto 2 – Crocera Stadium 2 )

COMO NUOTO: Garancini, Foti 2, Pagani, Susak 2 (2 rig.), Busilacchi 1, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta, Pellegatta 1 (1 rig.), Bulgheroni, Fusi, Ferrero. All. Venturelli

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano 1, Chirico, Congiu 1, Damonte, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 3, Dellepiane, Bavassano 1, Manzone 1, Fulcheris A. All. Campanini

Arbitri: Bonavita e Rotondano
Espulso Fusi (CN) per proteste nel terzo tempo. Usciti per limite di falli Andrea Fulcheris (CS) nel secondo tempo e Manzone (CS) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como Nuoto 3/17 + tre rigori; Crocera Stadium 5/10.

 

Luca Davite