Centro: Agonismo

Fisdir – Incontro al Municipio V Valpolcevera

Posted on aprile 24, 2018 by - Agonismo

Encomio alle campionesse Fisdir dal presidente del Municipio V Valpolcevera

  Pippo Rossetti , Federico Romei , Cristina Lodi , Teresa Scarlassa, con le campionesse fisdir nuoto valpoceverasche di Crocera stadium Assam Amina e Collura Martina presso presidenza municipio V valpolcevera.

Misul Monica tecnico squadra fisdir Crocera stadium a colloquio con gli assessori regionali e il presidente del Municipio V Valpolcevera

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: SCONFITTA AMARA, PRESIDENT BOLOGNA 5 – CROCERA STADIUM 3

Posted on aprile 23, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: La Crocera Stadium di Sampierdarena interrompe la sua serie positiva di vittorie in quel di Bologna.

La squadra di Sampierdarena nella XVII giornata valida per il campionato  maschile di pallanuoto serie A2 incontra in trasferta un President Bologna preparato, fortunato e esaltato ad affrontare questa giornata come una vera e propria partita valida per i Play-Off.

Entrambe le squadre si sono studiate a lungo durante questa settimana di preparazione, infatti il primo tempo è caratterizzato solo da numerosi trasferimenti da una parte all’altra del campo di gioco, una vera e propria gara di nuoto! Gli arbitri non aiutano, nessuna delle due squadre, quasi come se avessero dimenticato il loro amato fischietto nello spogliatoio. L’unico fischio avviene a 40 secondi dalla fine del I periodo per segnalare il goal realizzato da Baldinelli per il President Bologna.

( I parziale: President Bologna 1 – Crocera Stadium 0 )

Nel secondo tempo le due squadre continuano a studiarsi, concedendo poco, applicando talvolta un pressing al limite del regolamento, andando a cercare i rispettivi avversari già a metà del campo di gara. Pur essendo una partita molto fisica gli arbitri lasciano giocare soltanto la difesa bolognese, incuranti dei palesi tentativi di “annegamento” nei confronti del nostro centroboa, Chirico Matteo, che nonostante la mancata protezione arbitrale manifesta grande forza d’animo e volontà aiutando i compagni in fase difensiva.

( II parziale: President Bologna 1 – Crocera Stadium 0 )

Magicamente gli arbitri ritrovano il fischietto, decidendo finalmente di arbitrare normalmente fischiando il fischiabile. Con una conduzione di gara “normale” la Crocera Stadium di Sampierdarena riesce a mettere in campo la sua qualità sfruttando nel giro di pochi minuti 2 meravigliose controfughe messe in atto dal buon Congiu Pietro che va a segno nella prima e, nella seconda, con una grande gesto di altruismo regala la gioia del goal al nostro mancino Ferrari Daniele. Il vantaggio arriva con il giovane e talentoso Pedrini che con un ” fanta-tiro” (colomba) dal perimetro sorprende Mugelli. Purtroppo il Bologna pareggia con Dello Margio, che incastra la sfera nel sette a 30 secondi dal suono della sirena.

( III parziale: President Bologna 1 – Crocera Stadium 3 )

Nel IV periodo le prodezze del nostro portierone, Graffigna Giovanni, che neutralizza numerosi “tap-in” sotto porta da parte dei bolognesi, non bastano a tenere la squadra di Sampierdarena in partita. La Crocera Stadium non riesce a capitalizzare a causa delle assenze di Giordano, espulso già a fine III tempo perché dava direttive alla squadra ( Giordano è il capitano ed insieme a mister Campanini sono gli unici a poter parlare durante l’incontro) e di Manzone, espulso ad inizio IV tempo per proteste, subendo così il massimo vantaggio che porterà il President Bologna all’assegnazione dei 3 punti.

( IV parziale: President Bologna 2 – Crocera Stadium 0 )

 

PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 1, Moscardino, Dello Margio 1, Racalbuto, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 2, Tonkovic, Marciano 1. All. Risso

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano, Chirico, Congiu 1, Damonte, Ferrari 1, Tamburini, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano, Manzone, Fulcheris A., All. Campanini

Arbitri: Braghini e Rotondano
Espulsi per proteste Giordano (C) nel terzo tempo e Manzone (C) nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Marciano (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 2/8; Crocera Stadium 0/11.

 

Luca Davite

SAMPIERDARENA PALLANUOTO A2 – BOLOGNA -CROCERA, UN SABATO CHE VALE ARGENTO

Posted on aprile 19, 2018 by - Agonismo

SAMPIERDARENA PALLANUOTO A2 – BOLOGNA VS CROCERA, UN SABATO CHE VALE ARGENTO

Sarà una trasferta importante quella che questo sabato i nostri crociati dovranno affrontare in quel di Bologna, una partita di pallanuoto a tutti gli effetti.

Da una parte la compagine di Sampierdarena affamata e vogliosa di vittoria, dall’altra una squadra che vuole mantenere ben saldo il II posto in classifica cercando di staccarsi dai pericolosi rosso blu.

Uno scontro ai vertici della classifica, che avrà come premio il II posto nel girone nord del campionato italiano A2 di pallanuoto.

Il match inizierà alle h. 17.30 nella piscina Carmen Longo di Bologna, i nostri atleti partiranno nel primo mattino per “ammortizzare” al meglio il viaggio ed arrivare nelle condizioni migliori per affrontare con la giusta condizione il match.

La partita che i nostri crociati andranno ad affrontare è già stata preparata nei minimi dettagli da mister Campanini, che stasera radunerà comunque Giordano e compagni per dare un ultima spolverata.

Un enorme in bocca al lupo ragazzi!!

Forza Crocera !

 

Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – CROCERA STADIUM 9 – LAVAGNA 7

Posted on aprile 15, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – CROCERA STADIUM 9 – LAVAGNA 90 DI MEGLIO  7

Splendida vittoria dei nostri ragazzi che si impongono aggressivi sin dalle prime frazioni di gara sulla squadra levantina del Lavagna 90 Di Meglio.

Una partita preparata nei minimi dettagli ed eseguita in maniera esemplare, che regala agli occhi del pubblico sampierdarenese un’ora di “pura pallanuoto”, giocata sia tatticamente che, in alcuni momenti fisicamente.

Impegno, costanza, cuore, passione e dedizione, queste sono le parole chiave che mister Campanini ha voluto trasmettere alla sua squadra descrivendo il loro percorso negli istanti prima dell’inizio della partita.

La Crocera Stadium Sampierdarena parte subito con una marcia in più rispetto agli avversari, conquistando un primo parziale firmato “famiglia Fulcheris”. Apre il gioco Andrea con un goal in superiorità numerica ed un altro a uomini pari, conclude il fratello Luca con un tiro fuori dal perimetro.

( I parziale: Crocera Stadium 3 – Lavagna 90 Di Meglio 1 )

Nel secondo tempo la squadra di Sampierdarena deve fare a meno del supporto in acqua del suo capitano, Giordano Marco, costretto a sedersi temporaneamente in panchina a causa di 2 espulsioni temporanee, frutto della fantastica immaginazione degli arbitri di gara nel primo periodo. I rosso blu riescono comunque a regalarsi il massimo vantaggio con Manzone in superiorità numerica e con Pedrini che realizza in controfuga.

( II parziale: Crocera Stadium 2 – Lavagna 90 Di Meglio 1 )

Il tabellone nella piscina di Sampierdarena all’inizio della III frazione di gioco segna rispettivamente 5 espulsioni alla squadra levantina contro le 10 per la nostra squadra. Gli arbitri cercano e riescono a far rientrare Casazza e compagni in partita, fischiando ai rosso blu numerosi controfalli in fase offensiva. La squadra di Martini sfrutta l’occasione e mette a segno con la doppietta del mancino Cotella e con l’ameriano Loomis portandosi a -1 dal pareggio. Ci pensa il nostro estremo difensore Graffigna a far abbassare la cresta ai suoi vecchi compagni, parando il rigore di Parisi, rassicurando così i suoi compagni negando il pareggio.

( III parziale: Crocera Stadium 1 – Lavagna 90 Di Meglio 3 )

Il IV periodo è pieno di colpi di scena eclatanti e fantasiosi allo stesso tempo, tanto che per preservare la permanenza di mister Campanini, il nostro direttore sportivo Amorevole Aurelio si sacrifica per i colori della squadra di Sampierdarena procurandosi un immeritato ma indispensabile cartellino rosso per cercar di far ragionare gli arbitri riportandoli ad una conduzione di partita equa. In tutto questo “minestrone” di avvenimenti la Crocera Stadium Sampierdarena pur regalando qualcosina in fase difensiva si aggiudica anche l’ultimo tempo, regalandosi 3 punti fondamentali da mettere in “saccoccia” per la scalata al II posto in classifica, che avverrà sabato 21 Aprile 2018 in quel di Bologna.

( IV parziale: Crocera Stadium 3 – Lavagna 90 Di Meglio 2 )

 

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone 3, Fulcheris A. 3. All. Campanini

LAVAGNA 90 DI MEGLIO: Gabutti, Bassani, Luce, Pedroni, Pedroni, Loomis 1, Magistrini, Pagliuso, Cotella, Cotella 2, Menicocci 1, Parisi 2, Casazza 1. All. Martini

Arbitri: Rotunno e Rovida
Usciti per limite di falli A. Fulcheris (C), Pedroni (L) e Casazza (L) nel quarto tempo. Espulsi Martini (tecnico Lavagna) e Cotella (L) per proteste, Ferrari (C) per gioco scorretto nel quarto tempo. Superiorità numeriche Crocera Stadium 6/11, Lavagna 90 Di Meglio 3/13 + 1 rig. parato da Graffigna.

 

Luca Davite

 

PALLANUOTO SAMPIERDARENA – SABATO A CASA NOSTRA CONTRO IL LAVAGNA

Posted on aprile 11, 2018 by - Agonismo

La pallanuoto sbarca in quel di Sampierdarena, dove alle 18.15 la nostra prima squadra affronterà il Lavagna 90 Di Meglio, sarà la XVI giornata del campionato di pallanuoto serie A2 girone nord.

I ragazzi, coordinati da mister Campanini, dovranno dimostrare in questa partita la loro superiorità consolidando così il terzo posto, distaccandosi proprio dal Lavagna che morde i piedi alla Crocera Stadium Sampierdarena da tutto il campionato.

La vittoria porterebbe i nostri crociati ad un +4 dalla IV squadra in classifica e ad un eventuale +2 sulla III se il Bologna scivolasse nella piscina del Boschetto di Camogli. La Crocera Stadium Sampierdarena però non è una società che si basa sulle disfatte e non gioisce nemmeno sulle sconfitte delle rivali, la nostra squadra ha un obiettivo e lo raggiungerà senza attuare strategie in base all’andamento delle altre compagini presenti nel campionato. Per questo la Crocera Stadium di Sampierdarena augura un in bocca al lupo a tutti i suoi avversari!

Il +4 sulla III squadra in classifica fa gola ai ragazzi rosso blu di Sampierdarena che hanno sete di vittoria e voglia di riscatto per la sconfitta subita fuori casa nel girone di andata per un totale di 8-3 a favore dei lavagnesi.

Gestiti dal loro nuovo mister, Martini, i ragazzi del Lavagna 90 Di Meglio sono conosciuti per la loro spiccata capacità nel gestire in modo veloce la palla sul perimetro, creare scompiglio nelle difese avversarie posizionandosi a 3 3 nella fase di superiorità numerica ed a essere veloci nelle ripartenze sfruttando così la loro arma principale, la controfuga.

I punti forti del Lavagna 90 sono indubbiamente l’attaccante romano Parisi Daniele ( III in classifica cannonieri con un totale di 30 goal) e l’stremo difensore Gianoglio Andrea ( caro amico della Crocera Stadium Sampierdarena, estremo difensore rosso blu nell’anno, 2014/2015, delle SOLO VITTORIE con conseguente promozione nell’attuale categoria A2 ) che forse non sarà presente a causa di problemi lavorativi.

I presupposti per un match entusiasmante ci sono tutti, manca solo un pubblico numeroso pronto ad incoraggiare i nostri crociati, sta a voi lettori decidere se rimanere a casa seduti sul divano o scendere in vasca ed assistere all’emozione della pallanuoto in casa Crocera.

 

 

Appuntamento alle h.1815 nella piscina della Crocera Stadium Sampierdarena, situata in Via Eridania 3, 16151, Genova Sampierdarena.

 

 

N.B: La struttura cesserà tutte le attività presenti nell’impianto alle h.16.00 per garantire il regolare svolgimento della partita di pallanuoto.

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

 

Luca Davite

Pallanuoto Haba-Waba, Sciorba 7-8 Aprile 2018

Posted on aprile 9, 2018 by - Agonismo

Pallanuoto Torneo Nazionale FIN Haba-Waba – Liguria, Sciorba 7-8 Aprile 2018

Si è concluso ieri sera il torneo di Pallanuoto Haba-Waba organizzato a Genova nell’impianto sportivo della Sciorba. I nostri piccoli atleti hanno partecipato sia sabato 7 che domenica 8 Aprile, giocando un totale di 10 partite!

Grande gioia per la categoria più piccola del settore pallanuotistico giovanile della Crocera, infatti la squadra che ha partecipato al torneo era il nostro gruppo Acquagol (Under 11), formato da bambini in un’età compresa tra gli 8 e 10 anni.

Il nostro gruppo è l’insieme di ragazzini che hanno intrapreso il faticoso cammino del pallanuotista solamente 6 mesi fa, ma grazie alla volontà, alla passione, al cuore e alle capacità del nostro tecnico di riferimento per il settore giovanile, Congiu Bruno e del suo assistente Davite Luca, sono riusciti lo stesso a imparare molto rapidamente alcuni fondamentali caratteristici della pallanuoto. Pur avendo cominciato da poco i nostri ragazzi manifestano una grande capacità di apprendimento sulla quale nei prossimi mesi il nostro staff lavorerà per arrivare ancor più preparati alla manifestazione internazionale dell’ Haba-Waba che avrà luogo a Lignano Sabbiadoro (UD) dal 17 al 24 Giugno 2018.

I nostri piccoli atleti hanno manifestato grande attaccamento ai colori della squadra di Sampierdarena portando con immensa gioia ed emozione il cartellone con su scritto “Crocera Stadium” durante la sfilata svoltasi nel primo pomeriggio di domenica. Il gruppo sia nelle giornate di sabato che in quelle di domenica non si è cimentato solamente alle competizioni sportive ma ha alternato le partite con giochi di ruolo e abbuffate di dolci e cioccolata, gentilmente offerta dai genitori, sempre gentili e presenti alle competizioni sportive dei loro piccoli/grandi atleti.

La squadra che si sta formando nelle mani dei nostri misters è un gruppo giovanissimo ma con enormi progetti, mire e potenzialità. Un gruppo ben saldo e coeso, che nessun avversario e nessuna partita potrà mai intaccare. I frutti si raccoglieranno  a tempo debito, la società punta su questo movimento ed è convinta che quando i risultatati arriveranno saranno la gioia più grande per tutto il settore pallanuotistico della Crocera Stadium.

Un grande abbraccio e un grande incoraggiamento ai nostri piccoli atleti a non mollare mai e a diventare presto dei crociati appartenenti alla rosa della nostra prima squadra che milita nel campionato di serie A2. Non mollate mai!

I nostri Atleti U11:

ALLEGRI Francesco             RAKOCEVIC Andrej               DE CARLI Leonardo     DE ROSA Francesco

FARO Massimo                      BISIO Riccardo                        IANNONE Ivan

GHIGLIONE Pietro               CAMPOVECCHI Filippo       PARODI Gabriele

PALMAS Samuel                    MAIELLO Riccardo                PORCILE Diego

POIATTI Dennis                    MASSONE Davide                    BESIO Matteo

 

Forza ragazzi! Road to Haba-Waba! Toghether to become great!

P.S: Faccio un enorme in bocca al lupo anche ai ragazzi della prima squadra che sabato 14 Aprile alle 18.15 presso la nostra piscina affronteranno il Lavagna 90, partita valida per il secondo posto nel campionato di A2 maschile di pallanuoto.

 

 

Ma cos’è sto Haba-Waba!?

Haba-Waba è un acronimo che sta per Happy Baby Water Ball, parole che vogliono rappresentare la gioia di un bambino nel “gioco con la palla in acqua”: giocare e divertirsi, per noi, sono la stessa cosa. Per HaBa-WaBa, dunque, va primariamente inteso il gioco inventato dalla Waterpolo Development, ma anche l’universo di persone, eventi, appuntamenti che da esso è scaturito e che si è sviluppato nel corso degli anni.

Il fine è unico: diffondere l’amore per la pallanuoto nei 5 continenti e, con esso, i nobili valori dello sport e della convivenza.

La palla nell’acqua azzurra attrae sia i bambini che non sanno nuotare, sia quelli che hanno imparato a nuotare, evitandone il precoce abbandono delle piscine per dedicarsi ad altri sport.

Piccoli spazi e attrezzature poco costose giustificano i bilanci della gestione della piscina, nell’organizzazione di scuole di pallanuoto.

Il connubio acqua-palla nell’età compresa fra i 6 e gli 11 anni è la sola possibilità per gli sport acquatici di vincere la concorrenza di altri sport che richiamano i bimbi attraverso il gioco.

Coinvolgendo le famiglie si creano spettatori, appassionati e potenziali dirigenti.

L’Haba-Waba vuole insegnare ai bambini il vero valore etico dello sport attraverso eventi nei quali, la socializzazione e il rispetto dell’avversario siano fattori predominanti e la competizione si trasformi in un incontro fra diverse culture ed etnie. Per questo motivo Waterpolo Development ha redatto un Codice Etico, chiamato il Passaporto del Campione, per la formazione etica dei ragazzi.

Attraverso gli eventi HaBaWaBa i bambini conoscono i valori dello sport come il lavoro di squadra, la lealtà, il sacrificio, l’etica del lavoro e la determinazione mentale, tutti importanti per costruire il carattere. Inoltre si relazionano al Fair Play e a valori come l’onestà, la responsabilità e il rispetto verso gli avversari, i compagni di squadra e gli arbitri.

 

Ed ora alcune immagine dei nostri campioni durante la manifestazione:

Foto by: ImageTeam di Gallino Giuseppe

e dal genitore Porcile Stefano

Congiu Bruno & Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – COMO NUOTO 6 – CROCERA STADIUM 7

Posted on aprile 8, 2018 by - Agonismo

Pallanuoto Maschile Serie A2 girone Nord, la Crocera Stadium di Sampierdarena espugna Como superando i padroni di casa di una sola lunghezza in una partita al cardiopalma.

In questa XV giornata i crociati di mister Campanini vincono di misura a differenza delle altre squadre presenti nel girone che realizzano vere e proprie goleade.

Una partita molto difficile per i nostri atleti rosso blu che incontrano un Como Nuoto ostile e volenteroso di regalare al suo pubblico 3 punti fondamentali per riuscire a riavvicinarsi alla zona alta della classifica.

Nel primo parziale le due compagini si studiano concedendo entrambe poco in difesa se non qualche tiro da fuori che purtroppo/fortunatamente finisce oltre la linea di porta senza mai concedere la rimessa dai 2 metri.

( I parziale: Como Nuoto 1 – Crocera Stadium 1 )

Concluso il primo tempo mister Campanini impone ai suoi giocatori un ritmo più intenso, sia nei  trasferimenti che nel giro palla per consolidare un buon parziale e scoraggiare i padroni di casa esaltati da un pubblico accanito. I nostri ragazzi capitanati e incoraggiati da Giordano eseguono alla lettera le direttive del coach ottenendo un ottimo parziale.

( II parziale: Como Nuoto 0 – Crocera Stadium 2 )

L’ottima prestazione della Crocera Stadium sveglia un Como che sfrutta due piccole sbavature difensive dei nostri rosso blu raggiungendo a metà del II tempo la squadra di Sampierdarena, riportandosi così in partita. Il time-out chiamato da mister Campanini si rivela un ottima decisione che regala ai rosso blu, per la seconda volta, il vantaggio sulla squadra di casa con la rete in superiorità numerica di capitan Giordano. Rincara la dose Fulcheris L. con uno strepitoso alzo e tiro da 10 metri che sorprende l’estremo difensore comasco. Gli avversari non mollano e si fanno di nuovo sotto con Busilacchi che realizza in superiorità numerica.

( III parziale: Como Noto 3 – Crocera Stadium 2 )

Il IV periodo inizia con un rigore a favore degli avversari, il nostro portiere autore di un ottima prestazione intuisce ma la palla finisce comunque in rete regalando così il pareggio ai padroni di casa. La gioia dei comaschi svanisce con il giovane Bavassano che da solo davanti alla porta avversaria scaraventa un missile sopra la testa di Garancini. Anche la gioia della squadra di Sampierdarena sfuma con la realizzazione in superiorità numerica del comasco Foti che fa rientrare Pellegatta e compagni ancora una volta in partita. Un match al cardiopalma! fino a quando Manzone regala il vantaggio a uomini pari togliendo le ragnatele dall’angolino alto della porta difesa da Garancini facendo così alzare tutta la panchina rosso blu. Negli ultimi minuti di gioco la squadra di Sampierdarena è ben organizzata e neutralizza le fasi offensive della squadra avversaria gestendo bene il pallone e strappando così 3 punti alla piscina olimpionica di Como.

( IV parziale: Como Nuoto 2 – Crocera Stadium 2 )

COMO NUOTO: Garancini, Foti 2, Pagani, Susak 2 (2 rig.), Busilacchi 1, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta, Pellegatta 1 (1 rig.), Bulgheroni, Fusi, Ferrero. All. Venturelli

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano 1, Chirico, Congiu 1, Damonte, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 3, Dellepiane, Bavassano 1, Manzone 1, Fulcheris A. All. Campanini

Arbitri: Bonavita e Rotondano
Espulso Fusi (CN) per proteste nel terzo tempo. Usciti per limite di falli Andrea Fulcheris (CS) nel secondo tempo e Manzone (CS) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como Nuoto 3/17 + tre rigori; Crocera Stadium 5/10.

 

Luca Davite

 

PALLANUOTO SAMPIERDARENA A2 – SI PARTE PER COMO

Posted on aprile 6, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO SAMPIERDARENA A2 – SI PARTE PER COMO: domani, sabato 7 Aprile, la pallanuoto di Sampierdarena si trasferisce in quel di Como per disputare una partita fondamentale per il campionato di Serie A2 maschile (Nord) contro una compagine di tutto rispetto.

I ragazzi della pallanuoto di Sampierdarena, che peraltro festeggiano oggi il compleanno dei gemelli Fulcheris (auguriiiii!),  si sono preparati e sono consapevoli di quanto li aspetti in terra lombarda.  La terza posizione in classifica non è certo regalata, è costata fatica, ma il traguardo è ancora lontano.

La partita di pallanuoto inizierà alle ore 19 presso la piscina del Como Nuoto.. vi aspettiamo numerosi e vi terremo aggiornati tramite il sito ed i social. Non cambiate canale!

Luca Davite

 

 

Pallanuoto A2 – 10 a 7 sull’Ancona

Posted on marzo 27, 2018 by - Agonismo

Pallanuoto: Serie A2, Crcocera Stadium Sampierdarena vince 10 a 7 contro l’Ancona. Una nuova vittoria dei nostri ragazzi che sabato hanno giocato in casa davanti al pubblico genovese, sempre più numeroso.

Una vittoria importante per la compagine della pallanuoto sampierdarenese che riesce a superare un Vela Nuoto Ancona molto competitivo e aggressivo fin dalle prime fazioni di gioco.
I nostri rosso-blu sembrano partire con la marcia sbagliata, demoralizzati forse dalla buona percentuale in superiorità numerica che gli anconetani riesco a realizzare nel primo tempo.
( I parziale:  Crocera Stadium 1 – 3 Vela Nuoto Ancona )
( II parziale: Crocera Stadium 3 – 2 Vela Nuoto Ancona )
La svolta per la Crocera Stadium avviene nel III periodo con un parziale di 3-0 a favore dei padroni di casa che trovano prima il pareggio con un’azione solitaria nata dal giovane Pedrini e successivamente riescono a mettere a tabellino due rigori, prima con Fulcheris L. e successivamente con Congiu, che con freddezza regala il massimo vantaggio.
Nel quarto tempo la compagine sampierdarenese mantiene un ritmo alto, permettendole così di aggiudicarsi sia l’ultimo parziale che una vittoria importante con una squadra agguerrita e preparata a riprendersi i 3 punti rubati nella piscina del Passetto nel corso del girone di andata.
Settimana importante sotto il punto di vista di tattico-mentale per i crociati di mister Campanini in vista del match fuori casa di sabato contro una squadra ostica come il Como, sicuramente volenterosa di raggiungere la zona alta della classifica del campionato di serie A2 maschile girone Nord.
Crocera Stadium : Graffigna, Pedrini 2, Giordano, Chirico, Congiu 2, Figini, Ferrari, Tamburini, Fulcheris L. 4, Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, Fulcheris A.
Tecnico sul piano vasca: Campanini Francesco
Vela Nuoto Ancona : Bartolucci Donati, Casieri, Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Cesini, Simo 1, Dipalma, Barillari 1, Bartolucci 3, Sabatini 1, Pieroni 1, Alessandrelli.
Tecnico sul piano vasca: Pace Igor
Arbitri designati per l’incontro i sigg. Rovida & Boccia
Commissario arbitrale il sig. Sciaccaluga

 

Alla prossima!

Luca Davite

PALLANUOTO – SABATO 17 IL SORI

Posted on marzo 16, 2018 by - Agonismo

Pallanuoto: ritorna la serie A di Sampierdarena. Sabato 17 Marzo, i ragazzi di Crocera Stadium in casa, incontrano la Rari Nantes Sori, per difendere il percorso virtuoso fin qui costruito.

Dalle ore 16 l’impianto sampierdarenese resterà chiuso per garantire la sicurezza e lo svolgimento della partita.

Vi aspettiamo!!

 

La pallanuoto è uno sport di squadra che vede protagonisti in acqua, 7 giocatori per squadra, compreso il portiere e con massimo 6 giocatori in panchina,  che possono essere sostituiti un numero illimitato di volte, a parte in rare eccezioni (falli ripetuti, etc) E’ uno sport che trova le sue origini in Inghilterra ed in Scozia nel XIX secolo. E’ sufficiente vedere l’inizio di una partita, per comprendere che i giocatori sono nuotatori esperti e potenti. Dopo i corsi nuoto, i ragazzi entrano iniziano a praticare questo sport con la scuola pallanuoto (acquagoal), in cui vengono migliorati gli stili necessari e vengono introdotti i fondamentali dell’utilizzo della palla. Le altre categorie, che proseguono con gli U13, U15, U17, U20, fino ad arrivare a categorie nazionali, svolgono allenamenti giornalieri, utilizzando anche una preparazione a secco (palestra) per poter implementare la forza e la resistenza. In questo sport i pallanuotisti, vengono messi sotto sforzo costantemente con ritmi veloci di fase di accelerazione e decelerazione, non che cambi di direzione e gesti tecnici importante è anche la possenza fisica, visto i numerosi contatti fra giocatori, ma non fondamentale, perchè la pallanuoto permette di trovare un ruolo adatto anche alla propria costituzione fisica.