Facebook Crocera Stadium

Crocera Stadium Genova

10 anni di passione

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – BENE MA NON BENISSIMO, CROCERA STADIUM ESPUGNA BRESCIA

Posted on gennaio 27, 2019 by - Agonismo

Pinterest

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – BENE MA NON BENISSIMO, CROCERA STADIUM ESPUGNA BRESCIA.

La squadra rosso blu di casa Crocera guadagna tre punti importanti contro il Brescia Waterpolo, la partita termina con il punteggio finale di 8 a 3 a favore della Crocera Stadium.

La Crocera Stadium è costretta a fare a meno delle direttive di mister Campanini, sostituito dal tecnico delle categorie giovanili U15 ed U17 di pallanuoto, Dorigo Vittorio, e del bomber Manzone a causa di un intervento di chirurgia orale. Un inizio abbastanza deludente quello della squadra di Sampierdarena che, senza le disposizioni del mister squalificato, rimane impacciata per tutto il primo tempo. Unico goal messo a segno da Fulcheris L. grazie ad un fortunato rimpallo dopo una respinta dell’estremo difensore bresciano.

( I parziale: Brescia Waterpolo 0 – Crocera Stadium 1 )

Entrambe le squadre mantengono un ritmo basso, poche le azioni salienti, lineari i trasferimenti senza alcuna variazione di intensità. La Crocera Stadium trova un Brescia ben organizzato che pondera ogni sua azione offensiva per limitare al minimo i pericolosi contropiedi della squadra di Sampierdarena. Nel secondo tempo non si gioca una bella pallanuoto, la squadra rosso blu rimane “imballata” e allo stesso tempo distratta in fase difensiva. Il nostro portiere Graffigna mantiene a galla il risultato neutralizzando numerosi tiri insidiosi da parte dei bresciani. Le squadre sembrano eguagliarsi.

( II parziale: Brescia Waterpolo 2 – Crocera Stadium 1 )

Gli occhi pieni di rabbia di mister Campanini che assiste scalpitante dalla tribuna della Mompiano, svegliano i suoi giocatori che entrano finalmente in campo. Intensità e qualità sono messe in acqua dai nostri ragazzi durante il terzo periodo. Il Brescia non riesce a mantenere il ritmo della squadra di Sampierdarena e subisce un pesante parziale. Qualche errore in fase offensiva porta i crociati a non essere così incisivi, sbagliando così numerose occasioni a uomini in più. Un errore della giuria porterà il bresciano Tononi a realizzare dai cinque metri; Graffigna intuisce ma non riesce ad impedire che la sfera entri in porta. Bella l’azione in solitaria di Chirico che dopo aver rubato un pallone a metà vasca vola davanti a Massenza battendolo.

( III parziale: Brescia Waterpolo 1 – Crocera Stadium 3 )

Mister Dorigo mantiene calmi gli animi, i giocatori del Brescia iniziano ad innervosirsi, con le giuste sostituzioni riesce ad evitare che la partita possa prendere una brutta svolta. La conduzione serena e calma porta la Crocera Stadium, minuto dopo minuto, ad essere sempre più vicina alla vittoria. Questa tranquillità e questa serenità, nel gestire la sfera, giova alla Crocera Stadium che esprime una bellissima pallanuoto portando i suoi attaccanti, negli ultimi minuti di gioco, a realizzare tre bellissimi goal. La difesa del Brescia, ormai allo stremo delle forze, non può più niente.

( IV parziale: Brescia Waterpolo 0 – Crocera Stadium 3 )

Una vittoria sicuramente importante per la Crocera Stadium che guadagna tre punti fondamentali ma non del tutto scontati in una trasferta difficile come questa. La squadra di Campanini rimane “ingolfata” per i primi due tempi ma, con la giusta carburazione di grinta ed attenzione, negli ultimi due periodi, esprime il meglio di se. Piccole le sbavature, quasi impercettibili a causa della grande gioia per la vittoria conquistata. Bravi Ragazzi! Avanti così, Orgoglio Crocera!

 

BRESCIA WATERPOLO: Massenza, Laurini, Zugni, Legrenzi 1, Garozzo, Balzarini, Tortelli, Tononi 2 (1 rig.), Pietta, Zanetti, Gianazza, Sordillo, Laisi. All. Sussarello

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 2, Giordano 1, Chirico 1, Congiu, Figini, Ferrari 1, Tamburini, Fulcheris L. 3, Dellepiane, Bavassano, Ieno, Fulcheris A. All. Dorigo

Arbitri: Anaclerio e Severo
Uscito per limite di falli Zugni (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche Brescia Waterpolo 0/8 + un rigore; Crocera Stadium 1/10.

 

Luca Davite