Centro: Agonismo

Bogliasco 1951 – Crocera Stadium

Posted on aprile 26, 2021 by - Agonismo

Sabato 24 Aprile si è tenuta l’8^ giornata del Campionato di Pallanuoto A2 Maschile – Gir. Nord-Ovest – ed è arrivata una brutta sconfitta per la Crocera.

SINTESI DELLA PARTITA – FONTE WWW.FEDERNUOTO.IT

BOGLIASCO 1951-CROCERA STADIUM 14-4

BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco, F. Dainese 1, F. Mauceri, Giovanni Congiu 2, G. Guidaldi 5, A. Bottaro, E. Manzi 3, G. Boero 1, A. Bonomo, D. Puccio 1, A. Canepa, P. Bini 1. All. Magalotti

CROCERA STADIUM: F. Ferrero, G. Pedrini, M. Giordano, A. Siri 1, L. Kovacevic, E. Colombo, D. Ferrari 1, R. Ramone 1, R. Ieno, G. Ercolani, F. Recagno 1, M. Manzone, G. Grassi. All. Campanini

Arbitri: Roberti vittory e Doro

Note

Parziali: 5-0 4-1 4-1 1-2 Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco 2/4 e Crocera 3/7.

 

Crocera Stadium – Camogli 10-19

Posted on aprile 12, 2021 by - Agonismo

Nella 7° giornata del girone di ritorno del Campionato Maschile di Pallanuoto A2 – Gir. Nord-Ovest la Crocera è stata sconfitta 19 a 10 da Spazio R.N.Camogli.

Sintesi della partita – FONTE www.federnuoto.it

CROCERA STADIUM-SPAZIO R.N. CAMOGLI 10-19

CROCERA STADIUM: F. Ferrero, G. Pedrini 1, M. Giordano, A. Siri, L. Kovacevic 2, E. Colombo 1, D. Ferrari 1, R. Ramone 1, R. Ieno 1, G. Ercolani 2, G. Amorevole, M. Manzone 1, E. Massa. All. Campanini

SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 1, A. Iaci 2, A. Briasco, G. Guidi 1, A. Cambiaso 6, F. Foti 2, L. Barabino, L. Cupido 2, N. Gatti 1, F. Licata 1, A. Cuneo 1, E. Caliogna 2. All. Temellini

Arbitri: Piano e Pinato

Note

Parziali: 2-6 2-4 4-4 2-5 Uscito per limite di falli Gatti (Camogli) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 2/12 +1 rig. ; Spazio RN Camogli 7/10 +1 rig.. Espulso per proteste Massa (Crocera) nel terzo tempo. Nel quarto tempo Briasco (Camogli) sostituisce in porta Gardella.

 

Crocera Stadium vs Lavagna 90

Posted on marzo 14, 2021 by - Agonismo

Sabato 13 marzo alle 18.15 presso l’impianto sportivo Crocera Stadium si è tenuta la gara CROCERA STADIUM vs LAVAGNA 90 terminata 10 a 9 per i padroni di casa grazie ad un ottimo terzo tempo.

Primo tempo: 2-3
Secondo tempo: 1-3
Terzo tempo: 5-1
Quarto tempo: 2-2

Per noi 2 gol per Pedrini e Giordano, un gol per Ferrari, Ramone e Ieno e una tripletta di Manzone.

Per maggiori info sul match: clicca qui

3° giornata A2 M – Gir. Nord-Ovest

Posted on febbraio 17, 2021 by - Agonismo

Crocera esce sconfitta 10 a 15 nella sfida con il Bogliasco 1951 di sabato 13 febbraio.

Testa alla prossima partita in programma sabato 27 febbraio contro la Sportiva Sturla.

Di seguito la classifica alla terza giornata:

CROCERA AI SUPPLEMENTARI: impianto aperto in attesa di aiuti concreti

Posted on gennaio 27, 2021 by - Acqua e Fitness, Agonismo, Corsi nuoto

CROCERA AI SUPPLEMENTARI

Crocera Stadium terrà aperto in attesa di aiuti concreti

I dirigenti di Crocera Stadium Ssdrl, commossi dalla enorme mobilitazione popolare, grati per l’interessamento trasversale della politica e rassicurati dalle istituzioni pubbliche e sportive, comunicano la sospensione delle decisioni annunciate in data 19us circa il fermo dell’impianto polisportivo sampierdarenese, dando fiducia al dialogo attivatosi nel mentre.

Crocera Stadium Ssdrl desidera ringraziare migliaia di sostenitori, utenti sportivi e semplici cittadini, ma anche addetti ai lavori da tutta Italia, politici di ogni schieramento sia locale sia regionale, oltre che le istituzioni sportive regionali, che hanno fatto sentire il loro sostegno in risposta alla sua disperata richiesta di aiuto, che in poche ore aveva raggiunto oltre 69.000 persone attraverso il solo profilo Facebook.

In modo particolare Crocera Stadium Ssdrl desidera ringraziare il Comune di Genova ed il Sindaco Bucci che, nella persona dell’Assessore Pietro Piciocchi, ha raccolto le istanze portate, impegnandosi ad un sostegno basato su soluzioni concrete, che possano traghettare la “Crocera” ed i suoi valori sociali, prima ancora che sportivi, verso il suo terzo decennio di attività, nel segno della continuità.

Una promessa di sostegno concreto al quale Crocera Stadium Ssdrl intende dare piena fiducia, anche alla luce dalla vera e propria rete trasversale spontaneamente creatasi da ogni schieramento politico, sia locale sia in rappresentanza della Regione Liguria.

Non meno determinanti saranno gli impegni assunti del mondo sportivo, in primis dalla FIN – Federazione Italiana Nuoto e del CSI – Centro Sportivo Italiano genovese, consapevoli degli infiniti sforzi economici e personali fin qui profusi dagli uomini e dalle donne di Crocera a sostegno sia dello sport di vertice, sia di base.

La strada è decisamente lunga ed in salita, i dati sono preoccupanti per la più prossima sopravvivenza e soprattutto per la ripresa che si preannuncia lunga e gravata da impegni finanziari, non ultimi quelli nei confronti degli utenti, che i dirigenti intendono onorare come peraltro fatto anche in occasione del precedente lockdown. Le azioni fin qui promosse erano e sono infatti sempre tese a garantire la vita di Crocera Stadium e del suo prezioso presidio sportivo e sociale nel ponente genovese: da qui la decisione di dare fiducia alle amministrazioni, congelare eventuali scelte drastiche e di scommettere (ancora) sulla ripresa.

CROCERA STADIUM SAMPIERDARENA ALZA BANDIERA BIANCA

Posted on gennaio 19, 2021 by - Acqua e Fitness, Agonismo, Corsi nuoto

COMUNICATO STAMPA N.1 DEL 19 GENNAIO 2021

CROCERA STADIUM SAMPIERDARENA ALZA BANDIERA BIANCA

dal 1 Febbraio 2021 chiusura dell’impianto sampierdarenese

Stanti gli orizzonti temporali dichiarati dagli ultimi provvedimenti governativi, l’assenza di sostegno da parte delle istituzioni e malgrado i debiti fin qui contratti per comunque garantire un minimo di servizio, Crocera Stadium Ssdrl (www.crocerastadium.it) si trova costretta a comunicare la chiusura dell’impianto polisportivo sampierdarenese a far data dal 1 Febbraio 2021, senza peraltro poter ad oggi garantirne la riapertura.

Crocera Stadium Ssdrl, consapevole della gravità di tale scelta, arrivata peraltro dopo aver coraggiosamente mantenuto accesa la speranza per ben tre mesi, durante i quali si è garantita la prosecuzione delle attività agonistiche ospitando anche numerose società sportive genovesi, deve oggi confrontarsi con costi di oltre 120.000 euro accumulati solo in questo periodo.

Non va poi dimenticato che tale grave situazione si aggiunge ai danni finanziari generati dal primo lockdown per il quale, a fronte di mancati incassi per circa 250.000 euro, sono ad oggi stati riconosciuti a Crocera Stadium Ssdrl un cosiddetto “ristoro” di 3.000 euro ricevuto dal Governo, l’abbattimento del canone da parte del Comune di Genova, oltre che una (solo simbolica) riduzione della TARI: per un totale di soli 18.700 euro.

Crocera Stadium Ssdrl evidenzia poi come durante il 2020 abbia potuto offrire i suoi servizi a pieno regime per solo 2 mesi (quelli pre-lockdown), oltre che per altri tre ma con i noti vincoli, accumulando così ulteriori costi e debiti, anche nei confronti dei propri utenti, ai quali ha poi riconosciuto i servizi non fruiti. Senza dimenticare i disagi creati alle migliaia di famiglie che non hanno potuto proseguire con la propria attività oltre che le ripercussioni sui circa 50 collaboratori fermi per/da mesi.

Dal 2003, data della sua riapertura dopo un quindicennio di abbandono, Crocera Stadium Ssdrl ha saputo infatti faticosamente creare un presidio sociale, oltre che sportivo, per l’intero ponente genovese. Nei quasi vent’anni di attività la “Crocera” non ha mai ricevuto contributi sostanziali per la gestione, pur avendo investito ingenti risorse private al fine di garantire l’eccellenza in termini di qualità e varietà dei servizi, come peraltro riconosciuto ben oltre i confini regionali, in una struttura comunale notoriamente energivora anche in condizioni di fermo.

Pur orgogliosi di aver negli anni valorizzato un impianto pubblico, di aver sempre mantenuto gli impegni e, rarità anche nella nostra città, gestito la “cosa pubblica” senza contributi e senza poi addossare debiti alla comunità, i dirigenti di Crocera Stadium decidono oggi di “alzare bandiera bianca”, ed alla luce delle incertezze sul futuro, confermano pertanto che in assenza di un urgente oltre che coerente sostegno economico straordinario, viene messa a rischio anche la riapertura dell’impianto polisportivo, se e quando sarà finalmente consentita dalle norme.

Crocera Stadium Ssdrl