Facebook Crocera Stadium

Crocera Stadium Genova

10 anni di passione

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – GRANDE FESTA PER IL CIVITAVECCHIA, CROCERA STADIUM CEDE PER 12 A 10

Posted on febbraio 10, 2019 by - Agonismo, Senza categoria

Pinterest

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA – GRANDE FESTA PER IL CIVITAVECCHIA, CROCERA STADIUM CEDE PER 12 A 10

La squadra romana festeggia nel dopo partita come se avesse vinto una finale di Champions League. Il Civitavecchia si impone su una Crocera Stadium che, per tutto il match, insegue senza mai trovare la giusta mentalità.

Un primo tempo assolutamente da dimenticare per i rosso blu che sbagliando due clamorosi goal subendo così i  pericolosi contrattacchi dei romani che si portano in vantaggio realizzando in ogni modo. Una conclusione dal perimetro, una in superiorità numerica, un rigore ed una rovesciata inventata su un rimpallo. La Crocera Stadium si fa sotto con capitan Giordano che suona la carica ai suoi e con il giovane Tamburini che realizza allo scadere dei venti secondi di superiorità numerica.

( I parziale: Civitavecchia  4 – Crocera Stadium 2 )

La Crocera Stadium prova a rientrare in partita ma il pressing asfissiante dei romani impedisce alla squadra di Sampierdarena di avere lucidità durante la gestione della sfera ed impedire così, le pericolose ripartenze dei padroni di casa. Saranno due le contro fughe che porteranno il Civitavecchia a tabellino, figlie di contro falli in fase offensiva. Manzone prova a far riemergere la squadra realizzando prima su rigore e poi durante una fase di superiorità numerica. La squadra romana manifesta una netta voglia di vincere, non lascia nessun centimetro, lotta  su ogni pallone, la conferma è la rete di rovesciata a due secondi dal termine del secondo quarto.

( II parziale: Civitavecchia  5 – Crocera Stadium 3 )

Il cambio campo sembra giovare alla Crocera Stadium che, con Ferrari, accorcia subito le distanze. L’ottima percentuale a uomini più durante questo tempo sarà la chiave vincente di questo parziale. Con una sola rete subita la Crocera Stadium grazie alle reti di Manzone (poker per lui nel match) e Pedrini conclude l’ultimo periodo portandosi sul meno due.

( III parziale: Civitavecchia  1 – Crocera Stadium 3 )

Troppo tardi per rimediare ad una partita già persa quasi in partenza. Comprensibile il primo parziale, a favore dei romani, ma non può essere giustificato l’atteggiamento con cui si decide di proseguire una partita. Gli ultimi due periodi rimangono comunque i “meno peggio” per la Crocera Stadium, le disattenzioni però non mancano. Fortunatamente il rigore realizzato da Manzone e il goal a uomini più di Congiu portano la Crocera Stadium a limitare i danni.

( IV parziale: Civitavecchia  2 – Crocera Stadium 2 )

 

N.C. CIVITAVECCHIA: Mancini, Muneroni, Minisini, Ballarini, Checchini 1 (1 rig.), Echeniqhe 2, Carlucci 1, Pagliarini 3, Romiti 2, Simeoni 1, Moretti 1, Greco 1, Pinci. All. Feoli

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 1, Chirico, Congiu 1, Figini, Ferrari 1, Tamburini 1, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano 1, Manzone 4 (2 rig.), Fulcheris A. All. Campanini

Arbitri: Centineo e Minelli
Usciti per limite di falli Minisini (Civitavecchia) nel secondo tempo, Cecchini (Civitavecchia) nel terzo tempo; Espulso per proteste Chirico (Crocera) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CN Civitavecchia 3/6 + un rigore, Crocera 7/15 + due rigori.

 

Luca Davite