Centro: Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: S.C. QUINTO 7 – CROCERA STADIUM 6

Posted on maggio 22, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: S.C. QUINTO 7 – CROCERA STADIUM 6

La squadra di Sampierdarena sfuma il colpo grosso in quel di Albaro contro uno Sporting Club Quinto che, pur non potendo schierare due dei suoi giocatori fondamentali, si manifesta una squadra compatta e pronta per affrontare al meglio la fase dei play-off.

La presentazione, all’interno del contesto della piscina di Albaro, fa un grande effetto alla squadra di Sampierdarena che, come un toro alla vista di tutto quel rosso parte alla carica mettendo subito in “saccoccia” un bel parziale, rimanendo imbattuta in fase difensiva. Gli autori sono Fulcheris. L., in superiorità numerica e il mancino Ferrari che a uomini pari insacca con un tiro a rimbalzo sul primo palo di Pellegrini.

( I parziale: S.C. Quinto 0 – Crocera Stadium 2)

Nel II periodo la Crocera Stadium sembra essersi un po’ accontenta del bel risultato conseguito, a differenza della compagine bianco rossa che sfruttando le espulsioni in fase di ripartenza dei crociati ha la possibilità di rifarsi sorpassando gli ospiti. A rimettere di nuovo in corsa la Crocera Stadium è il nostro “tuttofare” Congiu Pietro che non perde occasione per mostrare tutto il suo cuore e tutte le sue abilità, realizzando un bellissimo goal da posizione 3 in superiorità numerica.

( II parziale: S.C. Quinto 4 – Crocera Stadium 1)

La volontà di mister Campanini nel subire il meno possibile in difesa, a discapito della fase offensiva, per poter dare tutto l’ultimo periodo di gioco si rivela una scelta azzeccata. La squadra di Sampierdarena infatti si dimostra molto precisa nella gestione della sfera in attacco, stando attenta alle ripartenze dei bianco rossi. Gli attaccanti rosso blu riescono comunque a concludere, ma trovano un Pellegrini sempre vigile ed attento che sfuma ogni tentativo di rimonta avversaria. L’unica sbavatura arriva a fine tempo con una controfuga di Baldineti che regala un ulteriore vantaggio ai compagni.

( III parziale: S.C. Quinto 1 – Crocera Stadium 0)

Il preservare un po’ di energia sembra essere stata una buona mossa, infatti la squadra di Sampierdarena conquista il pareggio con il goal di Tamburini e Manzone, entrambi realizzati in superiorità numerica. I bianco rossi però non si arrendono e si riportano sul +2 con la doppietta di Brambilla. La Crocera Stadium però non molla e negli ultimi minuti prova di tutto, riesce ad accorciare con Pedrini che con i suoi “fanta-tiri” fa esplodere tutta la panchina, ma purtroppo non basta.

( IV parziale: S.C. Quinto 2 – Crocera Stadium 3)

GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI: Pellegrini, Percoco, Villa, Cognatti-Mele, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi, Gavazzi 1, Palmieri, Boero, Bittarello 2, Villa, Amelio, Baldineti 2. All. Luccianti

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano, Chirico, Congiu 1, Davite, Ferrari 1, Tamburini 1, Fulcheris L. 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, Fulcheris A. All. Campanini

Arbitri: Luciani e Pascucci
Uscito per limite di falli Giordano (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Assicurazioni 5/11; Crocera Stadium 4/9.

 

Luca Davite

PALLANUOTO HABA-WABA U11 – SAVONA, 13 MAGGIO 2018

Posted on maggio 19, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO HABA-WABA U11 – SAVONA, 13 MAGGIO 2018

A poco più di un mese di distanza dal torneo svoltosi nell’impianto polisportivo della Sciorba, i nostri piccoli crociati hanno partecipato ad un altra manifestazione sportiva a Savona in preparazione alla partecipazione al torneo HABA-WABA che si svolgerà in data  17-24 Giugno 2018.

I nostri piccoli futuri campioncini hanno vissuto questa breve, ma intensa giornata, alternando le partite di pallanuoto con momenti di tranquillità e giochi di squadra, mostrandosi un grande gruppo.

I sacrifici che stanno compiendo da 6 mesi a questa parte stanno dando i primi risultati, la nostra piccola squadra inizia sempre più a farsi valere compiendo progressi costanti e continui.

Forza ragazzi! Road to Haba-Waba! Toghether to become great!

 

Bruno Congiu & Luca Davite

 

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA, ROAD TO PLAY-OFF, SABATO, QUINTO – CROCERA

Posted on maggio 16, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA, ROAD TO PLAY-OFF,  SABATO 19 MAGGIO 2018, GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI – CROCERA STADIUM.

Sabato 19 Maggio 2018 alle 18.00 la piscina di Albaro sarà lieta di ospitate la penultima partita di pallanuoto valida per il campionato di serie A2 maschile girone Nord.

Con grande gioia la Crocera Stadium di Sampierdarena annuncia di essere matematicamente entrata all’interno dei play-off di serie A2 per la prima volta nella sua storia!

La compagine che la squadra di Sampierdarena andrà ad affrontare è la società sportiva Genova Quinto che è attualmente la capolista a punteggio pieno nel campionato di serie A2.

Tanti i punti  ( 18 ) che separano la prima in classifica con l’attuale terza. Mister Campanini rincuora i suoi crociati rassicurandoli sostenendo che negli scontri uno contro uno possono dire benissimo la loro contro una squadra che è stata formata per un obiettivo ben preciso, salire in A1, a differenza della squadra rosso blu che si sta manifestando la compagine rivelazione di questo campionato.

Sarà un match tra un Quinto forse non al completo a causa di alcune espulsioni e una Crocera Stadium a pi no regime, vogliosa di interrompere la serie positiva di vittorie della squadra bianco rossa.

Vi aspettiamo numerosi nell’impianto delle Piscine di Albaro per assistere alle h. 18.00 al match di pallanuoto sostenendo i nostri ragazzi.

 

 

Piscine di Albaro

Via Enry Durant 4/22

16146 Genova

 

 

 

 

Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: CROCERA STADIUM 11 – R.N. ARENZANO 8

Posted on maggio 15, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: CROCERA STADIUM 11 – R.N. ARENZANO 8

Il derby della riviera ponentina si conclude a favore della squadra di Sampierdarena ai danni della compagine bianco verde dell’Arenzano in una partita che, per come si stavano svolgendo i primi due tempi poteva rivelare un esito diverso dai pronostici.

Parte male la squadra di Campanini, ritmo basso, grandi errori sia in fase offensiva che in quella difensiva. In attacco troppa superficialità, tiri stanchi che numerose volte incontrano le braccia dell’estremo difensore arenzanese Damonte o, peggio, che si impennano sull’acqua sorpassando di alcuni metri la traversa.  In difesa la squadra di Sampierdarena sembra patire il giovane attaccante Bruzzone proprio come Nembo Kid e la kryptonite.

( I parziale: Crocera Stadium 2 – R.N. Arenzano 2 )

Al suono della sirena che sancisce l’inizio del II periodo le cose non cambiano, i ragazzi della Crocera Stadium non riescono ad ingranare, sono in balia degli avversari che lottano su ogni palla e non mollano un centimetro, grazie anche all’imprecisione in attacco della squadra di casa i bianco verdi riescono a mantenere la partita viva, facendo sperare bene De Grado e panchina. Sempre decisivo Bruzzone che quando serve mette in porta la sfera senza alcuna difficoltà.

( II parziale: Crocera Stadium 1 – R.N. Arenzano 2 )

Il cambio di marcia arriva dopo che la squadra rosso blu cambia lato di partenza, svegliati da mister Campanini su tutte le furie che ricorda ai propri giocatori che la possibilità di entrare nei play-off si realizza anche con la vittoria di questa partita e concordando con capitan Giordano la fase difensiva, riescono ad imporsi sui bianco verdi impotenti davanti alla forza e al cuore dei nostri crociati a pieno regime. La squadra di De Grado incassa un brutto parziale siglato con la doppietta di Giordano e Manzone e con il goal di Fulcheris A. che con le sua “castagna” dal perimetro insacca senza timore.

( III parziale: Crocera Stadium 5 – R.N. Arenzano 1 )

Forse per stanchezza o per la volontà di non infierire troppo sulla squadra che sta lottando per evitare i play-out la squadra di Sampierdarena abbassa il ritmo avendo sempre però il controllo della partita, mister Campanini infatti decide di schierare alcuni giovani della nostra under 17/20 per dare respiro ai veterani. Si fa notare il giovane Figini Samuele classe 2001, proveniente dal vivaio di Sampierdarena, che riesce a realizzare un bellissimo goal in superiorità numerica.

( IV parziale: Crocera Stadium 3 – R.N. Arenzano 3 )

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 3, Chirico, Congiu, Figini 1, Ferrari, Tamburini 1, Fulcheris 1 L. (1 rig.), Dellepiane, Bavassano, Manzone 2, Fulcheris 2 A. All. Campanini

RN ARENZANO: Damonte, Masio, Messina 2, Cassullo, Bruzzone 4 (1 rig.), Colombo 1, Robello 1, Piccardo, Benedetti, Lottero, Calcagno, Rasore, Musiello. All. De Grado

Arbitri: Chimenti e Fusco
Usciti per limite di falli: Piccardo (Arenzano) nel terzo tempo, Rasore(Arenzano), Fulcheris A. e Ferrari (Crocera) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera 5/13 + un rigore, Arenzano 2/11. Ammonito il tecnico della Crocera Stadium Campanini nel terzo tempo.

 

Luca Davite

 

 

 

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: DERBY! CROCERA STADIUM – R.N. ARENZANO

Posted on maggio 11, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: DERBY! CROCERA STADIUM – R.N. ARENZANO

Sabato 12 Maggio 2018 alle h. 18:15 l’impianto polisportivo della Crocera Stadium di Sampierdarena è lieto di ospitare la terzultima partita di pallanuoto valida per il campionato maschile serie A2.

La squadra che i nostri crociati andranno ad affrontare è la Rari Nantes Arenzano, ex compagine del nostro mister Campanini. Non solo il nostro tecnico ha militato nella squadra ponentina ma anche giocatori come Giordano, Manzone, Fulcheris A. hanno avuto un passato bianco verde.

Sarà un vero e proprio derby, dato che la voglia di fare bene davanti agli ex compagni è tanta!. Gara molto difficile, scopi diversi ma risultato identico, alla squadra di De Grado servono questi 3 punti come il pane per uscire dall’immeritata zona retrocessione.

I nostri crociati invece devono continuare a tenere duro, la sconfitta di sabato scorso è già stata ammortizzata durante la settimana e da adesso in poi qualsiasi sbaglio potrebbe costare alla squadra di Sampierdarena la zona play-off.

L’invito è per Sabato 12 Maggio alle h. 18:15!

Sosteniamo i nostri ragazzi, forza Crocera!

N.B: Per ragioni di sicurezza dovute allo svolgimento dell’incontro di pallanuoto l’impianto chiuderà alle h. 16.00 ( ultimo ingresso h. 15.00 )

 

Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: PLEBISCITO PADOVA 8 – CROCERA STADIUM 6

Posted on maggio 10, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: PLEBISCITO PADOVA 8 – CROCERA STADIUM 6

I nostri crociati rosso blu di Sampierdarena perdono la III posizione in classifica nella difficile trasferta di Padova contro una squadra che rincorre sempre i sampierdarenesi non mollando mai durante la partita riuscendo poi così, alla fine, a “rubare” la vittoria.

Qualunque appassionato/giocatore di pallanuoto sa benissimo che la piscina di Padova regala sempre grandi sorprese a qualsiasi squadra ospite, lo sapeva benissimo anche il nostro mister Campanini che ha voluto infatti, fin da subito, imporre un ritmo alto per mettere in chiaro le cose e gestire così poi in serenità gli ultimi tempi.

La scelta di iniziare subito il primo periodo con un’elevata intensità spiazza i padovani che incassano subito due goal firmati Fulcheris Andrea che con le sue sassate regala il +2 ai compagni. I padovani temono la squadra di Sampierdarena e si fanno subito aggressivi accorciando le distanze con Savio. Il primo time-out della gara chiamato dal nostro tecnico rosso blu si rivela efficace con Tamburini che da posizione 1 insacca al volo. Anche il tecnico Fasano ottimizza il suo time out a pochi secondi dal suono della sirena di nuovo con Savio che trova il goal quasi a superiorità numerica conclusa.

( I parziale: Plebiscito Padova 2 – Crocera Stadium 3 )

Il secondo tempo è caratterizzato dall’assenza di uno dei nostri giocatori più offensivi, Manzone Marco che, vittima di un espulsione definitiva fantasiosa pronunciata dall’arbitro nel I periodo, è costretto a sedersi in tribuna insieme al nostro pubblico Sampierdarnese arrivato a Padova per sostenere i nostri/loro ragazzi. La Crocera Stadium continua comunque a mantenere alta intensità concedendo poco agli avversari gestendo bene la difesa, comandata dal nostro portiere Graffigna che mantiene viva la partita, a discapito della fase offensiva che forse, sia per sfortuna o per fatica non raggiunge l’obiettivo del goal nel II tempo.

( II parziale: Plebiscito Padova 1 – Crocera Stadium 0 )

Pur aprendosi con un bellissimo alzo e tiro di Bavassano, che fa passare la sfera in mezzo a tutte le braccia della difesa padovana, il terzo tempo è un periodo buio per la Crocera Stadium che messa in difficoltà dall’incerta e fantasiosa conduzione arbitrale rimane per tutto il periodo in balia dei padovani che mettono a segno 3 goal fondamentali che li riportano in paritita.

( III parziale: Plebiscito Padova 3 – Crocera Stadium 1 )

Nell’ultimo periodo la Crocera Stadium dimostra grande testa e cuore, rialzandosi subito dal brutto parziale con due goal siglati rispettivamente da capitan Giordano e Tamburini, ma le decisioni arbitrali che sfumano le tattiche offensive rosso blu regalano i goal ai padovani che usciranno vittoriosi e fortunati dalla loro piscina, consapevoli di aver fatto il colpo grosso e di averla scampata bella…..

( IV parziale: Plebiscito Padova 2 – Crocera Stadium 2 )

CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tosato, Cecconi, Savio 2, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 3, Rolla, Conte, Tomasella 2. All. Fasano

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini 2, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano 1, Manzone, Fulcheris A. 2. All. Campanini

Arbitri: Baretta e Boccia
Nel secondo tempo Savio (Plebiscito PD) fallisce un rigore. Uscito per limite di falli: Dellepiane (Crocera) nel secondo tempo, Cecconi e Gottardo (Plebiscito PD) nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: Plebiscito PD 5/12 + un rigore sbagliato (palo), Crocera 3/11

Espulsi per proteste Manzone (Crocera) nel primo tempo, Graffigna (Crocera) al termine della partita.

 

Luca Davite

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA : CROCERA STADIUM 11 – PROMOGEST CAGLIARI 5

Posted on maggio 2, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO girone Nord A2 SAMPIERDARENA : CROCERA STADIUM 11 – PROMOGEST CAGLIARI 5

I ragazzi della Crocera Stadium organizzati da mister Campanini dimostrano ancora una volta maturità superando senza problemi, in una partita che prima del fischio dell’arbitro poteva sembrare difficile, la squadra sarda di Pettinau.

Nel primo tempo il Promogest apre le danze con Maresca che con una rovesciata da posizione 6 che batte Davite, chiamato a difendere la porta rosso blu a causa dell’impossibilità della nostra saracinesca Graffigna, impegnato nel matrimonio del fratello. La gioia della squadra ospite dura poco perché il nostro giovane bogliaschino Tamburini riaggancia il pareggio. Una serie di tre reti consecutive mette al sicuro il primo parziale scoraggiando la squadra avversaria, bello il goal realizzato da Curgiolu che incastra la sfera nel sette alle spalle di Davite.

( I parziale: Crocera Stadium 4 – Promogest 2 )

Nel II e III tempo la squadra di Campanini predilige una difesa a zona, che costringe i sardi a concludere innumerevoli volte dal perimetro trovando il nostro estremo difensore pronto azionando numerosi 6 contro 5 nella fase di ripartenza. I ragazzi di Pettinau riescono ad andare a tabellino solo nel II periodo con le reti di Calli e Licata.

( II parziale: Crocera Stadium 3 – Promogest 2 )

( III parziale: Crocera Stadium 3 – Promogest 0 )

Nel IV tempo solo una rete subita rispettivamente da entrambe le squadre, i sardi riconoscono la superiorità della Crocera Stadium e cercano di limitare i danni concedendo poco in difesa. Mister Campanini non infierisce particolarmente nei confronti dei ragazzi di Pettinau decidendo così di dare riposo ai suo veterani schierando al loro posto i giovani dell’U20 che dimostrano grande capacità e si dimostrano all’altezza della partita.

( IV parziale: Crocera Stadium 1 – Promogest 1 )

CROCERA STADIUM: Davite, Pedrini 1, Giordano 1, Chirico, Congiu 1, Damonte, Ferrari, Tamburini 2, Fulcheris L. 1, Figini, Bavassano 1, Manzone 2, Fulcheris A. 2. All. Campanini

PROMOGEST: Pellerano, Matta, Maresca 1, Calli 2, Curgiolu 1, Lai, Contini, Minopoli, Panico, Ruggeri, Licata 1, Deidda, Collu. All. Pettinau

Arbitri: Iacovelli e Ruscica

Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 3/9; Promogest 1/8.

 

Luca Davite

 

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA, SABATO 28 APRILE 2018, CROCERA STADIUM – PROMOGEST

Posted on aprile 27, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA, SABATO 28 APRILE 2018, CROCERA STADIUM – PROMOGEST

La Crocera Stadium Sampierdarena alle ore 15.00 nel primo pomeriggio di Sabato 28 Aprile 2018 affronterà la squadra cagliaritana del Promogest nell’impianto polisportivo di Sampierdarena.

La squadra rosso blu di casa amareggiata ancora dalla sconfitta subita lo scorso sabato a Bologna (5-3) affronterà la squadra sarda che per il momento occupa il fanalino posteriore del campionato maschile di pallanuoto serie A2.

Partita da non sottovalutare per i ragazzi di Campanini poiché sicuramente la squadra che andranno ad affrontare non merita l’ultima posizione e tanto meno rispecchia le qualità dei suoi giocatori, vogliosi sicuramente di togliersi al più presto dalla zona retrocessione.

I nostri crociati dovranno concedere poco e niente per mantenere ben salda la III posizione in classifica e mantenere attiva la corsa al vertice del campionato, d’ora in poi ogni punto vale oro!

Invito tutti gli appassionati di sport a recarsi nell’impianto della Crocera Stadium di Sampierdarena alle h. 15.00 per partecipare ed assistere all’emozione della pallanuoto sostenendo entrambe le squadre.

 

 

Crocera Stadium

Via Eridania, 3

16151 Sampierdarena,

Genova GE

 

 

Forza Ragazzi!

N.B: Per motivi di sicurezza legati al regolare svolgimento della partita di campionato l’impianto cesserà tutte le attività alle h. 13.00 ( con ultimo ingresso h. 12.00 )

 

Ci vediamo sabato!

 

Luca Davite

 

 

Fisdir – Incontro al Municipio V Valpolcevera

Posted on aprile 24, 2018 by - Agonismo

Oggi 24 aprile le due atlete valpoceverasche Martina Collura e Amina Assam hanno ricevuto un encomio per i loro successi acquisiti ai campionati italiani di nuoto della FISDIR (federazione italiana disabili intellettivi relazionali) …. il giovanissimo presidente del municipio V e il consigliere regionale Pippo Rossetti il consigliere comunale Cristina Lodi con l’assessore Teresa Scarlassa hanno amabilmente colloquiato con le due ragazze delle loro vittorie e delle gare , ma soprattutto di tutta la tenacia e la grinta che ci vuole per affrontare le gare a livello nazionale dove si presentano atleti con Sindrome di Down e ragazzi affetti da autismo di tutta Italia , nel numero di trecento e più …. scherzosamente gli atleti e le due ragazze chiamano la squadra di Crocera “Lo Squadrone” proprio per il numero di elogi e vittorie che i ragazzi ricevono in ogni piscina dove vengono invitati e/o partecipano. La cosa più importante che ha maggiormente interessato i presenti sono stati gli importanti traguardi raggiunti dai ragazzi sotto l’aspetto delle autonomie e della relazione fra di loro e con l’ambiente esterno …. cosa che per molti di loro è proprio una conquista anzi una vittoria più di tante medaglie …. anche se a detta di Martina e Amina “…. a noi ci piacciono …. !!!!”
Il presidente Federico, quasi coetanei delle ragazze, le congeda con un sorriso e un arrivederci alle prossime vittorie che onorano la nostra vallata ….

 

Encomio alle campionesse Fisdir dal presidente del Municipio V Valpolcevera

  Pippo Rossetti , Federico Romei , Cristina Lodi , Teresa Scarlassa, con le campionesse fisdir nuoto valpoceverasche di Crocera stadium Assam Amina e Collura Martina presso presidenza municipio V valpolcevera.

Misul Monica tecnico squadra fisdir Crocera stadium a colloquio con gli assessori regionali e il presidente del Municipio V Valpolcevera

 

Da sempre un fiore all’occhiello della nostra attività, sia per la presenza di strutture dedicate, sia per la preparazione dei tecnici coinvolti, ha trovato negli ultimi anni anche uno sviluppo nell’attività agonistica, partecipando a circuiti e manifestazioni FISDIR e CSI.

La FISDIR, Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale, è la Federazione Sportiva Paralimpica cui il CIP(Comitato Italiano Paralimpico) ha demandato la gestione, l’organizzazione e lo sviluppo dell’attività sportiva per gli atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

il CIP, in seguito all’ufficiale riconoscimento da parte dello Stato, ha assunto il ruolo, di fatto e di diritto, di Confederazione delle Federazioni e Discipline Sportive Paralimpiche, sia a livello centrale che territoriale, alla stregua del CONI per lo sport olimpico, mantenendo il compito di garantire la massima diffusione dell’idea paralimpica ed il più proficuo avviamento alla pratica sportiva delle persone disabili, in stretta collaborazione con il CONI stesso. Ad esso spetta dunque il compito di regolare e gestire tutte le attività sportive riservate ad atleti disabili fisici, intellettivi e sensoriali.

Ad oggi il CIP riconosce oltre quaranta entità sportive, tra federazioni paralimpiche, discipline paralimpiche, enti di promozione paralimpica ed associazioni benemerite paralimpiche. Tra le Federazioni Sportive Paralimpiche si sviluppa l’attività della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale.

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: SCONFITTA AMARA, PRESIDENT BOLOGNA 5 – CROCERA STADIUM 3

Posted on aprile 23, 2018 by - Agonismo

PALLANUOTO A2 SAMPIERDARENA: La Crocera Stadium di Sampierdarena interrompe la sua serie positiva di vittorie in quel di Bologna.

La squadra di Sampierdarena nella XVII giornata valida per il campionato  maschile di pallanuoto serie A2 incontra in trasferta un President Bologna preparato, fortunato e esaltato ad affrontare questa giornata come una vera e propria partita valida per i Play-Off.

Entrambe le squadre si sono studiate a lungo durante questa settimana di preparazione, infatti il primo tempo è caratterizzato solo da numerosi trasferimenti da una parte all’altra del campo di gioco, una vera e propria gara di nuoto! Gli arbitri non aiutano, nessuna delle due squadre, quasi come se avessero dimenticato il loro amato fischietto nello spogliatoio. L’unico fischio avviene a 40 secondi dalla fine del I periodo per segnalare il goal realizzato da Baldinelli per il President Bologna.

( I parziale: President Bologna 1 – Crocera Stadium 0 )

Nel secondo tempo le due squadre continuano a studiarsi, concedendo poco, applicando talvolta un pressing al limite del regolamento, andando a cercare i rispettivi avversari già a metà del campo di gara. Pur essendo una partita molto fisica gli arbitri lasciano giocare soltanto la difesa bolognese, incuranti dei palesi tentativi di “annegamento” nei confronti del nostro centroboa, Chirico Matteo, che nonostante la mancata protezione arbitrale manifesta grande forza d’animo e volontà aiutando i compagni in fase difensiva.

( II parziale: President Bologna 1 – Crocera Stadium 0 )

Magicamente gli arbitri ritrovano il fischietto, decidendo finalmente di arbitrare normalmente fischiando il fischiabile. Con una conduzione di gara “normale” la Crocera Stadium di Sampierdarena riesce a mettere in campo la sua qualità sfruttando nel giro di pochi minuti 2 meravigliose controfughe messe in atto dal buon Congiu Pietro che va a segno nella prima e, nella seconda, con una grande gesto di altruismo regala la gioia del goal al nostro mancino Ferrari Daniele. Il vantaggio arriva con il giovane e talentoso Pedrini che con un ” fanta-tiro” (colomba) dal perimetro sorprende Mugelli. Purtroppo il Bologna pareggia con Dello Margio, che incastra la sfera nel sette a 30 secondi dal suono della sirena.

( III parziale: President Bologna 1 – Crocera Stadium 3 )

Nel IV periodo le prodezze del nostro portierone, Graffigna Giovanni, che neutralizza numerosi “tap-in” sotto porta da parte dei bolognesi, non bastano a tenere la squadra di Sampierdarena in partita. La Crocera Stadium non riesce a capitalizzare a causa delle assenze di Giordano, espulso già a fine III tempo perché dava direttive alla squadra ( Giordano è il capitano ed insieme a mister Campanini sono gli unici a poter parlare durante l’incontro) e di Manzone, espulso ad inizio IV tempo per proteste, subendo così il massimo vantaggio che porterà il President Bologna all’assegnazione dei 3 punti.

( IV parziale: President Bologna 2 – Crocera Stadium 0 )

 

PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 1, Moscardino, Dello Margio 1, Racalbuto, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 2, Tonkovic, Marciano 1. All. Risso

CROCERA STADIUM: Graffigna, Pedrini 1, Giordano, Chirico, Congiu 1, Damonte, Ferrari 1, Tamburini, Fulcheris L., Dellepiane, Bavassano, Manzone, Fulcheris A., All. Campanini

Arbitri: Braghini e Rotondano
Espulsi per proteste Giordano (C) nel terzo tempo e Manzone (C) nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Marciano (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 2/8; Crocera Stadium 0/11.

 

Luca Davite